Tanta vita

tanta vita

    • Titolo: Tanta vita
    • Autore: Alejandro Palomas
    • Editore: Neri Pozza
    • Data di pubblicazione: 2009
    • Acquista il libro su GoodBook

Mencia, Flavia, Lia, Beatriz e Ines. Cinque donne, tre generazioni, tante vite e tanti dolori. Nonna Mencia è una noventenne che agli sgoccioli della sua vita ha deciso di non avere più peli sulla lingua con nessuno. Non è un’adorabile vecchietta, anzi, è arzilla, indisponente, per certi versi maleducata e pretende di essere accudita dalle sue due figlie. Flavia ha visto andar via senza fare più ritorno il grande amore della sua vita; Lia ha visto sparire o meglio non ha visto più tornare sua figlia Helena. Helena era la figlia piana di vita e irrequieta che alla madre aveva sempre preferito il padre e che con Lia nel tempo aveva costruito un rapporto che coincideva più con l’amicizia che con l’essere madre e figlia. Beatriz e Ines avevano capito entrambe che i loro matrimoni erano ormai finiti per colpe e ragioni diverse. Per Beatriz era stato Arturo a mettere la parola fine con un semplice bigliettino, per Ines era stata lei ad essersi innamorata di un’altra donna che le aveva fatto capire che la passione e il trasporto che provava per Sandra non era paragonabile a ciò che Ines provava per suo marito.

Queste cinque donne già cariche di dolori propri si troveranno al capezzale del piccolo Tristan, il figlio di Ines, dal momento che una forma aggressiva di leucemia ha deciso di strapparlo alla vita a soli sei anni.

Alejandro Palomas affronta uno dei temi più ricorrenti nei suoi romanzi: l’esistenza del dolore nella vita e il suo superamento. Si può convivere con il dolore o meglio si può tornare a vivere dopo aver sofferto tanto? Quando tua figlia scompare nelle acque del mare e il suo corpo non viene neanche ritrovato per potergli dare degna sepoltura e poterlo piangere, quando tuo figlio riesce a vivere solo sei anni e poi una malattia te lo porta via dove trovi le forze per andare avanti e tornare a vivere? Queste perdite sono dolori che irrimediabilmente ti cambiano, ti abbrutiscono, ti rendono ostili alla felicità altrui e ti fanno sentire in colpa di provare nuova serenità e felicità. Alejandro Palomas oltre a scrivere un emozionante romanzo riesce a delineare alla perfezione differenti tipi di donna che in comune hanno la grinta di andare avanti e il coraggio di non lasciarsi scoraggiare nemmeno di fronte alla morte. Tanta Vita è forse il romanzo più toccante dello scrittore spagnolo che ho conosciuto per caso e che in breve tempo è diventato uno dei miei preferiti.

(Questo articolo è presente anche su GoodBook)

4 pensieri riguardo “Tanta vita

    1. Palomas è bravissimo, il suo migliore resta “Capodanno da mia madre” però anche questo è molto bello. Palomas è un autore che sa descrivere alla perfezione i personaggi femminili. Come sempre se lo leggi fammi sapere!

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...