Rosso Parigi

978880622840gra

    • Titolo: Rosso Parigi
    • Autrice: Maureen Gibbon
    • Editore: Einaudi
    • Data di pubblicazione: 27 Settembre 2016

Parigi 1863. Denise e Victorine sono due giovanissime operaie in una fabbrica dove si lavora l’argento. Nel tempo libero capita spesso che si ritrovino a disegnare per strada in modo da incuriosire le persone e fare in modo che rallentino e si fermino a fare acquisti, ecco perché ai proprietari non dà fastidio averle davanti ai loro negozi visto che incoraggiano la clientela.

L’intento è attirare l’attenzione e quel giorno attirano l’attenzione di un signore, un tipo sulla trentina che chiede a Victorine di mostrargli il suo blocco da disegno. Osserva in silenzio il foglio e aggiunge prima un’ombreggiatura e poi un tratteggio. Quell’uomo incuriosisce le due ragazze che poco dopo si ritrovano con lui sedute in un piccolo caffè e capiscono subito che hanno suscitato interesse nell’uomo. La certezza la otterranno quando a fine serata lui le definirà una la sua moglie chiacchierina e l’altra quella silenziosa. Le due ragazze, Victorine e Denise e quell’uomo, che scopriranno essere Edouard Manet, inizieranno una sorta di triangolo amoroso che durerà poco. Victorine è consapevole di essere la preferita di E. e non è disposta a perderlo, dividerlo o lasciarlo. Forse questo coraggio arriva da quei provocanti stivaletti verdi che le ha regalato una prostituta tempo fa, oppure dalla consapevolezza che se sei piaciuta ad un uomo potrai piacere anche ad altri.

Per questo una mattina mentendo a Denise e dicendole che andava a trovare la sua famiglia, Victorine prende quei pochi effetti personali e lascia la camera che divideva con quella che definiva più che amica una sorella e raggiunge Edouard sapendo che non sarebbe più tornata indietro. Il rapporto che si viene a creare tra Victorine e Edouard non è un semplice rapporto d’amore; lei è totalmente dipendente da lui dal punto di vista affettivo e finanziario, lui farà di lei la sua migliore musa.

Il romanzo ripercorre una breve parentesi della vita di Victorine Meurent la protagonista di tanti dipinti del celebre pittore impressionista Edouard Manet come i conosciuti Olympia e Colazione sull’erba. Racconta di come una ragazza proveniente da una famiglia umile si sia ritrovata a frequentare e far parte del cuore pulsante di Parigi fatto di pittori, poeti e artisti. E’ un romanzo impregnato d’arte e d’amore nella sua forma più carnale, una scoperta di sentimenti e di sensi con una donna pronta a vivere qualsiasi tipo di esperienza le venisse proposta, attratta dalla curiosità nel provare cose nuove. Rosso Parigi è un degno omaggio ad una donna che considerare solo musa è ingiusto e riduttivo; Victorine è stata anche musa ma è stata soprattutto una grande artista che con impegno e lavoro ha saputo imporsi nel suo campo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...