The Help

image_book

  • Titolo: The Help
  • Autore: Kathryn Stockett
  • Editore: Mondadori
  • Data di pubblicazione:

Uno dei pochi casi in cui mi è capitato di vedere prima il film e poi leggere il libro. La storia la conoscevo benissimo, anzi, a parte qualche capitolo del libro differente dalla versione cinematografica, mentre lo leggevo avevo i volti delle bravissime attrici che lo hanno interpretato ben fissate nella mia mente.

Il romanzo è narrato dal punto di vista delle tre protagoniste; Aibileen Clark una domestica di colore che ha passato la sua vita ad educare i figli delle famiglie dei bianchi e che ha perso il suo unico figlio sul lavoro, Minny, anche lei domestica che però a causa del suo caratteraccio ha perso molti lavori e Eugenia “Skeeter” una giovane ragazza bianca neolaureata che aspira a diventare scrittrice. Sarà proprio Skeeter ad avere l’idea di scrivere un libro sulla condizione delle domestiche nere, visto che è stata cresciuta dalla sua amata Constantine, la governante e una volta tornata nella sua città natale dopo la laurea si rende conto di essere completamente diversa da tutte le ragazze delle sua età che come obiettivo della loro vita hanno prefissato il matrimonio mentre lei aspira ad essere indipendente creando una carriera tutta sua. Coinvolge nel suo progetto Minny e Aibileen che in un primo momento si mostrano riluttanti, ma poi sposano l’idea della giovane Skeeter riuscendo a coinvolgere anche tante altre domestiche.

E’ ambientato negli anni Sessanta, quando i diritti degli afroamericani erano fortemente rivendicati e i discorsi di Martin Luther King infiammavano i cuori e le speranze non solo delle persone di colore. E’ un libro fortemente attuale, le discriminazioni razziali non sono del tutto superate negli Stati Uniti ( e non solo), è un libro coraggioso che mostra delle figure femminili tenaci, sagge, forti ed è decisamente un libro da leggere.

  • Come molte volte accade, il libro è stato rifiutato da numerosi agenti letterari ed ha richiesto cinque stesure prima di essere pubblicato, poi è diventato un best seller pubblicato in oltre 35 Paesi.
  • Nel 2011 è stata realizzata la versione cinematografica con Emma Stone (Skeeter) Viola Davis (Aibileen) Octavia Spencer (Minny) vincitrice del Premio Oscar per questo ruolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...