L’ultima riga delle favole

7gramellini_l_ultima_riga_delle_favole1

    • Titolo: L’ultima riga delle favole
    • Autore: Massimo Gramellini
    • Editore: Longanesi
    • Data di pubblicazione: 29 Aprile 2014

Quando la vita ti mette duramente alla prova è inevitabile diventare cinici ed inclini al pessimismo. E’ quello che accade a Tomàs, metafora di molti di noi, che sentendosi tradito dalla vita non è più disposto a credere ai sogni, a lasciarsi trasportare dalle emozioni o ad aprirsi all’amore. In quella che potrebbe essere un’esperienza onirica, parallela, Tomàs inizierà a comprendere che il suo non è l’atteggiamento giusto, inizierà ad avere più fiducia in se stesso e negli altri e capirà che le sofferenze fanno parte della vita e che non bisogna lasciarsi sopraffare da esse. Per chi, come me, ha letto prima “Fai bei sogni”, magari non ritroverà in questo libro lo stesso impatto emotivo dell’altro. Ammiro Gramellini, apprezzo il suo stile ed ho gradito la storia, però qualcosa in più in questo romanzo me lo sarei aspettato.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...