Home » Giallo » Gelo per i Bastardi di Pizzofalcone

Gelo per i Bastardi di Pizzofalcone

51PGYhaRHtL._SY344_BO1,204,203,200_

    • Titolo: Gelo per i Bastardi di Pizzofalcone
    • Autore: Maurizio de Giovanni
    • Editore: Einaudi
    • Data di pubblicazione: 25 Novembre 2014
    • Compra il libro su Amazon: Gelo: per i Bastardi di Pizzofalcone 

E all’improvviso lo senti, il freddo.

Nonostante abbiano dimostrato la capacità nel loro lavoro, i Bastardi, come sono stati rinominati da tutti, hanno sempre tutto da dimostrare e il rischio che il commissariato di Pizzofalcone chiuda è sempre dietro l’angolo. Niente, questa squadra proprio non viene vista di buon occhio e il peso delle colpe passate è sempre troppo presente. Non c’è tempo da perdere allora, e bisogna fare al più presto e risolvere il caso di due giovani calabresi uccisi brutalmente nella loro abitazione, altrimenti il caso passerà in mani più esperte. E’ in una Napoli insolitamente gelata che Lojacono e compagni si ritroveranno a lavorare, quel freddo che ti gela il corpo e i pensieri e che lascia lontana quell’immagine di una città sempre vista in binomio col sole.

De Giovanni, a oggi, è il solo autore di cui aspetto le uscite con ansia, che il sapere di una sua nuova pubblicazione mi rende felice, che metto la mano sul fuoco non deluderà. Ha un talento narrativo affascinante, non scrive il canonico giallo dove a farla da padrone è l’omicidio e la relativa indagine; no, nella storia contano i personaggi, le loro vite, le sfumature dei loro caratteri, e conta la città, Napoli, raccontata sempre con un misto di poesia e malinconia. Sono ormai dipendente dalle storie che questo autore racconta, e il mio desiderio sarebbe vederlo alle prese con qualcosa di diverso dal noir, perché sono sicura che non deluderebbe neanche in quel caso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...